Acanthurus nigrofuscus

45,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

account_circleInvia ad un amico
Acanthurus nigrofuscus

Acanthurus nigrofuscus

accetto politica sulla riservatezza regole  

 

Pagamenti sicuri al 100%

 

Spedizioni rapide

 

Assistenza post-vendita

Famiglia/Genere

Acanthuridae
Luogo di provenienza
Indo-Pacifico+Mar Rosso
Habitat
Reef
Dimensioni
adulti fino a 21cm
Livello di nuoto
Alto
Dimorfismo
N.D.
Caratteristiche e allevamento
L'acanthurus nigrofuscus oppure chiamato chirurgo Lavanda Brown è facilmente riconoscibile dagli altri acanturidi grazie alle sue macchie arancioni a puà sulla testa e le due macchie scure alla base posteriore delle pinne dorsali ed anale. La sua colorazione da adulto varia da un marrone chiaro ad un marrone grigiastro con una sfumatura lavanda, soprattutto sulle pinne.
Se spaventati, il colore della schiena e della la pinna dorsale, a volte passa da rosa lavanda ad un giallo deciso.
Le labbra sono di color nero/bruno, le pinne pettorali color lavanda con profili neri, e a volte la pinna anale è strettamente bordato di bianco. La sua pinna caudale è semilunare (a forma di mezzaluna). Su ogni lato del peduncolo caudale c'è una spina singola o "bisturi" usata per difesa o dominio.Bisogna prestare mota cautela quando si maneggia perché' un taglio dal suo bisturi può causare scolorimento e gonfiore della pelle con un alto rischio di infezione. Il dolore dura per ore.
I giovani sono dal marrone al nero bluastro e hanno scarabocchi arancioni sulla testa che diventano puntini man mano che maturano. La durata di questa specie è sconosciuta.
I nigrofoscus, sono facili da mantenere fino a quando vi è abbondanza di crescita delle alghe, e dimensioni dell'acquario adeguate.I piccoli esemplari, moriranno di fame in fretta senza questa abbondanza di verde naturale. E'generalmente molto resistente e in grado di gestire una vasta gamma di parametri dell'acqua. Tuttavia starà meglio in un ambiente che fornisce consistenza, non solo in condizioni di acqua e di qualità, ma anche in arredamento e compagni. Può essere ospitato in una vasca di soli pesci o in un ambiente di scogliera in quanto non danneggerà i coralli o invertebrati.Ci sono alcuni membri Acanthuridae che sono delicati e necessitano di cure più specifiche, ma la maggior parte risponderà bene se si utilizzano alcune considerazioni tecniche. Tutti i chirurghi hanno bisogno di un acquario con areazione in abbondanza , e di una forte corrente.Necessitano di molta abbondanza di spazio, soprattutto per gli esemplari adulti, insieme a molte rocce / coralli con fessure per andare a dormire.Essi sono suscettibili di disturbi alimentari che possono causare la perdita di colore e (malattia linea laterale).
Integrando alla dieta alimenti ricchi di vitamina C può contribuire ad evitare o aiutare a ridurre questi disturbi.
Essi sono anche suscettibili ai batteri che derivano dalla accumulazione organica che deteriora la qualità dell'acqua. Di conseguenza avranno bisogno di vigorosa filrazione, schiumatoio, e regolari cambi d'acqua di piccole dimensioni.Molti dei membri Acanthuridae sono molto colorati, attivi e attraenti per gli acquariofili.
Alimentazione
I nigrofuscus sono soprattutto erbivori,in natura si cibano quasi esclusivamente di alghe filamentose che raschiano da superfici dure. In acquario la maggior parte della loro alimentazione sarà a base di sostanze vegetali, ma hanno anche bisogno ogni tanto di vario mangime granulare.
Fornire un sacco delle alghe marine se necessario,(spirulina, misys, alghe nori) mettendole comodamente con la apposita clip attaccata al vetro dell'acquario.
Allevare macro alghe come chaetomorphia nel refugium è anche una grande idea.
Alcuni appassionati hanno ottenuto successo con gli alimenti supplementari, come bollito o congelati zucchine, broccoli, spinaci e lattuga foglia.
Riproduzione
Non avviene in acquario.
37

Riferimenti Specifici

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.